Ad occhi chiusi

Chiudo gli occhi e cerco di azzerare i pensieri. Sono alla mia scrivania, davanti al pc. La musica scorre fluida dagli auricolari, mentre per un momento le schermate tecniche – cad, mail, servizi on-line, amministrazioni pubbliche – passano in secondo piano. La musica scorre fluida e chiudo gli occhi per un attimo, quasi trasportato in una dimensione parallela. E realizzo. … Continua a leggere

Dietro l’angolo

  Un racconto di Francesco Monaco       “Buon Viaggio, e arrivederci!”. Immagino una signorina un po’ austera, probabilmente zitella, nascosta chissà dove e condannata ad apostrofare tutti gli automobilisti che entrano in autostrada. Chissà poi perché hanno scelto una voce così fredda. Forse hanno paura delle lunghe code al distributore dei biglietti, il casello deve essere un luogo … Continua a leggere

Motociclisti

  Cime maestose, di rocce spruzzate dalla neve. L’aria era talmente fredda e limpida da far intuire le più profonde tonalità di azzurro di ogni strato atmosferico, come solo alle alte quote si può trovare. Ben protetto dalla mia tuta in cordura e dai vari indumenti termici, me ne stavo seduto su un masso, incantato a contemplare l’immensità del mondo. … Continua a leggere

Let’s Rock!

“If everything could ever feel this real forever If anything could ever be this good again” Dave Grohl urla il suo saluto a settantamila fan raccolti all’ippodromo delle Cascine di Firenze, in una festosa sinfonia di chitarre rock e di raffiche di batteria che termina inesorabilmente in una lunga nota stridula ed una chitarra abbandonata – sola – sul palco. … Continua a leggere

Ink

Porta con orgoglio la tua età Tutto è scritto su di te Ogni sospiro, ogni risata Ogni singolo pensiero, ogni preoccupazione Ogni scelta fatta con il futuro tra le dita Ogni silenzio, ogni parola sfuggita tra i denti a pugni stretti Ogni mattone che ti è caduto addosso Ed ogni abbraccio allacciato ad occhi chiusi La musica che hai ascoltato … Continua a leggere

Un altro blog!!

Ciao lettore! Innanzitutto mi presento. Sono uno delle migliaia di esseri pensanti a cui – in questo mondo – piace spesso esprimersi attraverso le parole, attività che espone a diversi rischi non indifferenti. Primo tra tutti quello di annoiare irrimediabilmente il prossimo – senza dimenticare la probabilità di non essere capiti – motivo per il quale queste pagine vogliono essere soltanto … Continua a leggere